Lunedì sera, presso la TabernaDeiCinqueSensi, c’è stata la serata inaugurale dell’associazione 4 Tappi in Cantina.

Un’associazione formatasi poche settimane fa, che lunedì ha avuto il suo battesimo ufficiale. 4 Tappi in Cantina è nata dall’idea di un gruppo di amici, di professionisti, legati dall’amore per il vino e dal desiderio di divulgarne la cultura.
“Il vino va bevuto, conosciuto, assaporato e degustato. Un bicchiere di vino è ricco di storia, di storie” ed è questa storia che 4 Tappi in Cantina vogliono raccontarci.
In un viaggio itinerante, attraverso gli odori e i sapori della nostra cucina, i membri dell’associazione ci guideranno, evento dopo evento, alla scoperta di etichette e vini importanti, in un’atmosfera sempre conviviale, intima e rilassata.

La serata inaugurale ha visto protagonisti un Barbera d’Alba Trevigne di Domenico Clerico (2014), un Sagrantino Collepiano della Arnaldo Caprai (2010) e infine un Cabernet Sauvignon Marchese di Villemarina di Sella e Mosca (2010).

Tre vini importanti che l’Oste ha abbinato rispettivamente con: una tartare di Scottona, marinata nella birra bianca, tartufo bianco e pere; con un piatto di Paccheri con ragù di bufalo in bianco; con una tagliata di Wagyulem, patate crispy e straccetti di cipolla di Giarratana.

 

Si inizia con una tartare di Scottona, marinata nella birra bianca, tartufo bianco e pere

Continuiamo con un piatto di Paccheri con ragù di bufalo in bianco

 
Finiamo con una tagliata di Wagyulem , patate crispy e straccetti di cipolla di Giarratana.